Investire sugli over 50: ecco perché conviene!

investire- sugli-over-50

Investire sugli over 50 sul lavoro conviene, scopriamo insieme perché!

Investire sugli over 50 ha il suo perché! La generazione definita Big Bang è esplosa e si è espansa occupando gran parte della società per via dell’allungamento della vita. In numeri, i 50 enni in Italia sono molto più numerosi dei 18 enni e dei 30 enni. Nel mondo del lavoro seppur si ha sempre bisogno di giovani energici è anche vero che i senior hanno il loro risvolto positivo e all’interno di un’azienda sono importanti.

Talenti attivi

Anche dopo i 50 anni molte donne (meno uomini) si definiscono dei talenti attivi, proiettati verso il futuro con obiettivi ben precisi da raggiungere. Le donne si ritengono essere ancora in pista in ogni campo. Tuttavia esistono tante donne che soffrono invece di un fenomeno complesso dovuto alla bassa realizzazione personale. Si tratta di metastereotipo, ossia vittime di ciò che pensano che l’azienda pensi di loro. Questo succede perché il clima aziendale è spesso ostile nei confronti degli over 50. Infatti la maggior parte delle realtà lavorative oggi investe su persone fino ai 50 anni per poi cominciare a mollare la presa. Eppure si è evinto da uno studio che la direzione da seguire è un’altra, bisogna agire sull’organizzazione flessibile del lavoro, sul welfare e sugli scambi.

I 50enni a lavoro

Dunque per potersi organizzare, un’azienda dovrebbe avere una certa libertà e un over 50 dovrebbe invece avere la garanzia che l’azienda non pensi che stiano lì lì per licenziarlo. L’impresa dovrebbe mettere a disposizione degli over 50 più incentivi, più benefit e servizi, questo permetterà ai 50 enni di sentirsi apprezzati e di ricambiare il titolare mantenendosi attivi e produttivi. Si tratta di un patto vantaggioso per entrambe le parti dal momento che si tratta di lavoratori più stabili rispetto a dei ragazzi. Inoltre smart working, assicurazioni sanitarie, pacchetti di check up convengono tantissimo all’azienda in termini economici. Molto più vantaggioso ed efficace agire su welfare e worklife balance.

 

investire- sugli-over-50

Agli over 50 piace insegnare ma anche imparare

Investire sugli over 50 significa investire su persone propense all’insegnamento ma anche all’apprendimento. Questo però non è lo stesso per gli junior che al contrario provano spesso astio per le generazione più vecchie per via del loro diverso metodo di lavoro. Ma se si supera questo scoglio, il risultato sarà grandioso perché gli over 50 potranno apprendere dagli junior e viceversa. Le donne over 50 sono quelle più motivate agli scambi di questo tipo. E sono figure di massima utilità perché conoscono bene i processi, le policy, le logiche e le regole, gli junior non hanno competenze manageriali o di leadership ecco perché un corretto scambio non potrà che giovare all’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.